Articoli

L’etichette sui prodotti impariamo a leggerle

Oggi parleremo di come leggere l’etichette sulle confezioni dei cibi L’etichetta fornisce molte informazioni utili, pertanto va sempre letta con molta attenzione. Ecco alcuni consigli di come poterlo fare.

1) Denominazione di vendita: ci dice che tipo di prodotto è ( pasta, tonno, burro,ecc ecc )

2) elenco degli ingredienti: ci dice di cosa è composto il prodotto, i singoli ingredienti sono disposti in ordine decrescente di quantità, questo molto importante se siamo allergici o intolleranti; 

Data di scadenza: ( da consumarsi entro) vuol dire che dopo quella data il prodotto acquistato non va consumato

( preferibilmente entro ) il prodotto acquistato può essere consumato oltre la data indicata, ma il produttore non ne garantisce il mantenimento di tutte le caratteristiche organolettiche, quindi per poterlo gustare a pieno è preferibile mangiarlo entro la data indicata o nei pochi giorni dopo. 

3) modalità di conservazione e/o utilizzazione: ci dice come va conservato l’alimento una volta portato a casa 

4) penso netto: indica il peso del prodotto escluso il peso della confezione

5) lotto di produzione: molto importante per garantire la tracciabilità  del prodotto 

6) Ragione Sociale: il nome dell’azienda produttrice e tutti i riferimenti ad essa, in questi ultimi anni molti produttori stanno indicando in etichetta anche i loro siti web e social per una più diffusione del loro prodotti e dei loro brand. Spesso all’interno dei loro siti web vi sono riportati anche ricette e consigli sul prodotto acquistato. Si ricorda che anche i prodotti venduti sfusi devono essere etichettati e che il rivenditore e tenuto per legge ad evidenziare tale etichetta mettendola bene in vista sui prodotti sfusi